Home Page
Il Gioco dell'Oca di Mirano | San Martino e la Festa dell'Oca | Il Grande Gioco dell'Oca in Piazza
Programma 2017 | Edizioni precedenti | Fiera de l'Oca del '900 | Mirano | Pro Loco Mirano
Altre Manifestazioni | Altri giochi | Ospitalità & Ristoranti | Informazioni & Foto | Ricerca | Mappa
   Altri giochi    Mostra dei giochi dell'oca    Mostra "Carlo Preti & l'oca"   
   Sogni di Seta – la moda della Belle Epoque    Il Tabarro in mostra    Saluti da Mirano   
   Il crollo del Campanile di Venezia    gioOCHErellando con il mondo di Carlo Preti   
   Il Gioco dell'Oca da Venezia... nel Mondo   

Altri giochi

Ogni anno, a contorno della Fiera dell'Oca vengono presentati degli avvenimenti collaterali:

2001 - "Il Gioco dell'Oca nei Tempi". Mostra delle Tavole dei giochi dell’oca provenienti da tutta Europa (dalla quale nacque il Libro-Catalogo "Il Gioco dell'Oca nei Tempi", che ancor oggi viene richiesto da collezionisti di tutto il Mondo)

2002 - "Carlo Preti e l'Oca". Omaggio all'autore del Zogo de l’Oca de Miran

2007: Sogni di Seta – la moda della Belle Epoque. Nelle eleganti sale della Barchessa di Villa Morosini, a Mirano, furono esposti preziosi vestiti da sera, ricamati di jais e perline, che si alternavano ad elaborati abiti da giorno. Déshabillé ornati da cascate di pizzi e nastri di raso svelavano dettagli di vita privata mentre busti stringati e steccati ingentiliti da preziosi merletti ci riportavano ad una moda ed ad una vita da tempo scomparse.

2009: "IL TABARRO in Mostra". Non una semplice esposizione di capi antichi, ma un vero e proprio cammino nella storia e nella realizzazione di questo capo.

2010: "Saluti da Mirano". Una Mostra di cartoline su Mirano dei primi anni del ‘900.

2011: "XE CASCA EL PARON DE CASA". Storia della caduta e ricostruzione del Campanile di San Marco a Venezia.

2012: "Giocherellando con il mondo di Carlo Preti". Nella ricorrenza dei dieci anni dalla sua scomparsa, sarà allestita una retrospettiva delle opere di Carlo Preti, l’autore del Zogo de l’Oca de Miran.

2014: "IL GIOCO DELL’OCA Da Venezia... nel Mondo". Esposizione di 46 riproduzioni, in un percorso di giochi dell'oca pubblicati in Europa dal XVII secolo ai giorni nostri.





Mostra de Giochi dell'Oca del Tempo

( Catalogo illustrato a colori di 136 pagine con 47 tavole dei giochi. 18,00 euro + spedizione.
Per ordinarlo e/o per informazioni: gallorini.roberto@tin.it.

Clicca per ingrandire l'immagine




"Il Gioco dell'Oca con la storia di Pinocchio"
di Mauro Capitani







299 tavole numerate e firmate dall'artista per questo simpatico gioco dell'oca con la storia di Pinocchio.
Ogni tavola, di 98x68 cm, e formata da 24 pezzi da ricomporre come un semplice puzzle.
Per informazioni: Mauro Capitani 055.9199664






Ecco le immagini di questo bellissimo gioco completamente dipinto a mano a china in bianco e nero. Si tratta probabilmente di un esemplare unico risalente alla fine del 1800.

In alcuni piccoli timbri nella zona centrale del gioco si trova il nome dell'autore:
"A. Bon Pittore Venezia".

E' un gioco insolitamente grande: ben 171 per 98 centimetri.

Clicca per ingrandire l'immagine

Il retro è completamente tappezzato di pagine di giornale datate 1879, si tratta di "Il Rinnovamento - Gazzetta del popolo di Venezia". In uno degli articoli si parla addirittura del ritorno di Garibaldi a Caprera.

Clicca per ingrandire l'immagine

Si ringrazia il proprietario del gioco Mario Cestari di Mestre-Venezia.






Torna indietro alla pagina precedente - (Altre Manifestazioni - I colori del gusto nella Terra dei Tiepolo) Vai su all'inizio della pagina Vai avanti alla pagina successiva - (Altri giochi - Mostra dei giochi dell'oca)



   Altri giochi    Mostra dei giochi dell'oca    Mostra "Carlo Preti & l'oca"   
   Sogni di Seta – la moda della Belle Epoque    Il Tabarro in mostra    Saluti da Mirano   
   Il crollo del Campanile di Venezia    gioOCHErellando con il mondo di Carlo Preti   
   Il Gioco dell'Oca da Venezia... nel Mondo   

Vai alla mappa del sito

© 2001-2017 & photo by Proloco Mirano
graphics & design by Carlo Preti
privacy